Zucca e cannellini ai profumi del Marocco e riso nero

8 Ott, 2014 da

zuccheFinalmente è tornata la stagione della zucca, un ortaggio che adoro e considero molto utile per la nostra salute. Ricca com’è di betacarotene, un importante antiossidante, ci preserva da diverse malattie, oltre a mantenerci più giovani. In particolare la pelle ringrazia, anche  per la presenza di vitamina E. Consigliata anche ai diabetici e agli ipertesi, è ricca di vitamine C e del gruppo B, così come di sali minerali quali fosforo, ferro, magnesio e potassio. Insomma, una vera miniera di sostanze buone per la nostra salute e per di più buona anche per il nostro palato. Come se non bastasse, trasmette allegria e si presta ad essere utilizzata in preparazioni dolci e salate. In una parola: viva la zucca!!!

Ingredienti per 2 persone

1 cipolla bianca o rossa, 400 g di zucca sbucciata e tagliata a cubetti, 400 g di fagioli cannellini cotti, 100 g di riso Nerone o riso Venere, 250 ml di brodo vegetale, ½ cucchiaino di cumino in polvere, ½ cucchiaino di coriandolo in polvere, peperoncino in polvere a seconda dei gusti, ½ stecca di cannella, ½ cucchiaino di paprika, ½ cucchiaio di concentrato di pomodoro, mandorle a scaglie, prezzemolo tritato, olio extravergine di oliva, sale

Preparazione

Affettate e tritate la cipolla e fatela stufare in una casseruola con un filo d’olio e un po’ d’acqua calda per 10 minuti. Unite le spezie in polvere e la stecca di cannella aggiungendo quindi la zucca. Mescolate e cuocete per 5 minuti. A questo punto unite il concentrato di pomodoro diluito in un po’ di brodo e aggiungete il resto del brodo. Portate a bollore e lasciate poi sobbollire, a pentola coperta abbassando il fuoco, per 20 minuti. Aggiungete i cannellini e lasciate cuocere per altri 25 minuti circa senza coperchio, finchè la zucca sarà morbida e il fondo addensato.

Nel frattempo fate cuocere il riso nero.

Servite il riso nero a cupolette dopo avervi aggiunto un filo d’olio evo, aiutandovi con una tazza o simili e contornate con lo stufato di zucca e cannellini completato con una manciata di mandorle tagliate a lamelle e del prezzemolo tritato.

Oltre ad essere un piatto unico completo, l’effetto cromatico e scenico è garantito!

 Il plus: può essere una buona idea per una schiscetta il giorno dopo in ufficio… sempre che avanzi qualcosa la sera prima…

Condividi questo articolo!

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.