Tartufi che passione! Una dolce idea regalo

3 Dic, 2017 da

tartufi dolci regaloIl Natale si avvicina a grandi passi e per tutti i golosi ho pensato a qualche idea regalo home made. Cosa di meglio per dimostrare il proprio affetto se non preparare qualcosa di buono da regalare a grandi e piccini, magari in una bella scatola colorata? Ancora meglio se con ingredienti “buoni” in tutti i sensi. Logicamente senza  esagerare, visto che sempre di dolci si tratta.

Tartufi di castagne

400 g di castagne fresche (oppure 200 g di castagne secche), 1 foglia di alloro, 2 cucchiai di malto di riso, ½ cucchiaino di sciroppo di vaniglia (in mancanza: vaniglia in polvere, la punta di un cucchiaino), 2 cucchiai di mandorle tritate e tostate, cacao amaro in polvere, ¼ di cucchiaino di cannella in polvere, sale marino integrale

Lessate le castagne in abbondante acqua per 30 minuti con una foglia di alloro. Sbucciatele quando sono ancora calde. Fate raffreddare le castagne, togliete la pellicina e passatele o frullatele. Mescolate con 2 cucchiai di malto di riso, con lo sciroppo di vaniglia, le mandorle e un pizzico di sale. Ricavate dall’impasto delle palline da rotolare nel cacao mescolato alla cannella in polvere.

Tartufi crudi di datteri e frutta secca

50 g di datteri freschi (senza zucchero), 1 arancia, 30 g di mandorle, 30 g di nocciole, 3 cucchiai di cacao in polvere, 2 cucchiai di cocco essiccato in scaglie

Ricavate la scorza di mezza arancia e poi spremete un cucchiaio di succo. Riunite nel mixer i datteri, scorza e succo, le mandorle, le nocciole e il cocco. Lavorate a intermittenza fino ad ottenere un impasto morbido che poi lavorerete con le mani formando tante palline delle dimensioni che preferite. Rotolate le palline nel cacao disponendole su un piatto da portata. Lasciatele consolidare in frigorifero per qualche ora.

Tartufi bianchi al cocco

100 ml di latte di cocco full fat, 70 g di cocco essiccato rapé, 50 g di olio di cocco extravergine, 50 g di sciroppo d’acero, un baccello di vaniglia, cocco rapé per la superficie, sale

Scaldate il latte di cocco in una pentolino e aggiungete lo sciroppo d’acero e la vaniglia estratta dal baccello. Quando il latte inizia a bollire aggiungete il cocco rapé e l’olio di cocco. Lasciate sobbollire mescolando per qualche minuto. Riponete il composto in frigorifero per circa due ore. Quando il composto si sarà indurito, formate delle palline e ricopritele con altro cocco. Conservate in frigorifero fino al momento di servire.

Tartufini

100 g di mandorle spellate, 50 g di nocciole spellate, 50 g di albicocche secche, 50 g di cioccolato fondente al 70%

Frullate le mandorle e le nocciole. Frullate a parte le albicocche. Frullate insieme i due componenti fino a ottenere un impasto appiccicoso. Formate delle palline. Sciogliete il cioccolato a bagnomaria. Rotolate i tartufini nel cioccolato e disponeteli in un piatto rivestito di carta forno. Riponete in frigorifero per tre ore prima di servire.

 

Le ricette sono tratte da: Il Tao e l’arte dei fornelli; Il dolce equilibrio (Anna Marconato – Tecniche Nuove); Cucina Naturale

 

Condividi questo articolo!

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.