Insalate estive: un’alternativa pratica e gustosa per i nostri pranzi e cene della bella stagione

24 Lug, 2014 da

insalataTre consigli per una buona insalata: 1) combinate assieme ingredienti amari e dolci contrastandoli con aromi piccanti o profumati; 2) preparate il condimento in anticipo, ma aggiungetelo solo prima di servire all’insalata. Per preparare il condimento si procede sciogliendo per primo il sale nella componente acida, si aggiungono quindi le erbe aromatiche scelte e si aggiunge solo alla fine l’olio; 3) donate una consistenza croccante all’insalata aggiungendo semi, frutta secca o cubetti di pane integrale tostati. Prima di aggiungerli all’insalata, tostate leggermente gli ingredienti scelti a calore basso e fateli raffreddare.

Insalatine con salmone

Spezzettate grossolanamente 300 g di insalatine miste e unitevi 4-5 steli di erba cipollina tagliuzzati con le forbici. Cuocete al vapore un trancio di salmone da 200 g senza la pelle per 8-10 minuti.Trasferitelo in una terrina e, una volta freddo, spezzettatelo con una forchetta., Tagliate mezza mela verde acidula bio (tipo granny smith) con la buccia a fettine sottili. Tagliate a rondelle 2 coste tenere di sedano. Preparate il condimento frullando il succo di un limone con due cucchiaini di aceto di mele, 3-4 cucchiai di olio extravergine di oliva, sale e pepe fino ad ottenere un’emulsione leggermente cremosa. Riunite le insalatine, la mela, il sedano e il salmone in una terrina e condite con l’emulsione al limone.

Insalata croccante con fagiolini, germogli e salsa al limone

Spuntate 250 g di fagiolini piccoli e cuoceteli al vapore per 4-5 minuti, mantenendoli sodi e croccanti. Fateli intiepidire e tagliateli a tocchetti.

Grattugiate un po’ di scorza di un limone e spremetelo. In una ciotolina mescolate al succo di limone un pizzico di sale, aggiungendo la scorza di limone grattugiata e 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva, poi sbattete a lungo con una forchetta.

Affettate 1 cespo di lattuga e in una terrina unitela ai fagiolini e a 100 g di germogli a scelta (alfa alfa, girasole o soia). Conditela quindi con la salsa al limone, distribuite in quattro coppette e servite.

Insalata di riso integrale

Riducete 100 g di tofu a cubetti e fatelo marinare per un’ora con 3-4 cucchiai di tamari. Lessate 150 g di riso integrale (meglio se basmati) al dente. Cuocete al vapore 2 carote, 2 gambi di sedano e 120 g di fagiolini, quindi, tagliateli a tocchetti piccoli. Riunite in una terrina il riso, 120 g di ceci cotti, il tofu scolato, gli ortaggi a dadini, 80 g di olive taggiasche, qualche foglia di salvia e di maggiorana tritate e condite con olio extravergine di oliva, il succo di mezzo limone e il tamari usato per il tofu. Mescolate e fate riposare per un paio d’ore.

 

Condividi questo articolo!

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.