Dolore: combatterlo a tavola

16 Gen, 2020 da

dieta antidolore 2La scorsa settimana ho parlato dell’alimentazione consigliata per prevenire o ridurre il dolore in un articolo che ha riscosso molto interesse. Oggi voglio presentare qualche ricetta, veloce e saporita, che permetta a tutti di mettere in pratica quanto scritto nell’articolo.

Le indicazioni generali sono le solite: iniziate il pasto con qualcosa di crudo, consumate sempre un pasto completo, composto da carboidrati e proteine, accompagnate la pietanza (piatto unico o secondo che sia) con un contorno di verdure, cotte in questa stagione.

Decliniamo ora queste indicazioni nella pratica con un menù tratto dalle ricette dell’associazione kousminiana Cibo è Salute sul cui sito consiglio di andare per trovare molte ricette che sposano appieno la filosofia dell’articolo sopra citato

Insalata di cavolo cappuccio, pere e carote

200 g di cavolo cappuccio, 2 grosse pere Kaiser o Williams mature, 2 grosse carote, 8 noci da sgusciare, 2 cucchiaini di senape, 2 cucchiai di aceto di mele, 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva, sale, peperoncino in polvere

Affettare finemente il cavolo, pulire le carote sotto l’acqua e tagliarle finemente a rondelle, tagliare le pere a fette sottili. Nel frattempo emulsionare olio, senape, aceto, sale e un pizzico di peperoncino. Condire l’insalata qualche ora prima, decorando con le noci sgusciate tritate grossolanamente.

Bietole in umido con uvetta sultanina e pinoli

500 g di bietole, una manciata abbondante di uvetta sultanina ammollata in succo di arancia e aceto di mele, la scorza di un’arancia biologica, 80 g di pinoli

Cuocere al vapore le bietole tanto da renderle morbide. Condirle con l’uvetta tritata e il suo condimento e la scorza d’arancia grattugiata. Servirle cosparse con i pinoli.

Quinoa con salsa di mele, cipolle e curry

280 g di quinoa, 550 ml di brodo vegetale, 2 cipolle dorate, 1 mela grande renetta, 1 cucchiaio raso di curry, un pizzico di pepe, sale, olio.

Tritare le cipolle e farle cuocere in un tegame con poca acqua. Intanto tagliare a cubetti la mela (senza sbucciarla) e aggiungerla alle cipolle. Quando la mela sarà tenera, aggiungere il curry, il pepe e il sale e lasciar cuocere ancora qualche minuto. Frullarla. Intanto far cuocere la quinoa nel brodo per 16 minuti a partire dall’inizio del bollore. Condirla con l’olio. Servirla nel piatto con la salsa di cipolle e mele.

Filetti di trota alle mandorle

4 filetti di trota (meglio trota bianca), una bustina di zafferano, mezzo cucchiaio di farina di riso, maggiorana o timo, mezzo bicchiere di vino bianco secco, 10 mandorle sgusciate, olio extra vergine d’oliva, sale marino integrale

Cuocere al vapore per 10 minuti i filetti di trota. Intanto mescolare con un mixer maggiorana, zafferano, sale, farina e vino bianco. Mettere il composto in un tegame e portare ad ebollizione, mescolando continuamente. Spegnere il fuoco appena la crema si addensa. Sistemare i filetti in un piatto da portata, cospargere con un filo d’olio e ricoprire con la crema. Cospargere con le mandorle tritate, meglio se tagliate a fettine.

Condividi questo articolo!

Articoli simili

Condividi

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *