Mini crêpes di ricotta e zucchine marinate

13 Giu, 2019 da

crepes zucchine

Eccomi qui con la quarta puntata delle “ricette della disperazione”. Questa volta dedicata a chi scopre di avere ospiti a cena all’ultimo momento e di aver davvero poco in frigo… Mai capitato?

In realtà questo è un piatto che mi cucino anche quando sono da sola e voglio mangiare qualcosa di sfizioso e preparato in poco tempo, oppure per qualche seratina al lume di candela, dove la scelta cade tra il rendersi presentabile e il cucinare a oltranza qualcosa di buono buonino.

Avendo scelto di usare farine naturalmente senza glutine, in più, questa ricetta è adatta anche a chi desideri o debba evitarlo.

Ingredienti (per 2 persone)

Un cucchiaio di farina di grano saraceno, un cucchiaio di farina integrale di riso, poco più di mezzo bicchiere di latte o di latte di soia, 2 uova bio, 2 zucchine medie, ricotta di pecora, origano (oppure menta, o prezzemolo e aglio tritato), olio extravergine di oliva, sale marino integrale

Preparazione

Per prima cosa, preparare le zucchine marinate. Pulire e lavare le zucchine, con una mandolina o con un pelapatate o, ancora, con un coltello affilato; ricavare dalle zucchine pulite delle fettine sottili per il lungo. Grigliare o cuocere su una piastra antiaderente le listarelle così ottenute. Metterle  in un piatto, condirle con olio extravergine d’oliva e le erbe aromatiche scelte, oltre ad un pizzico di sale. Coprire il piatto e lasciar insaporire.

A questo punto passare alla preparazione delle mini crêpes. In una ciotola sbattere con una frusta le farine e il latte, aggiungere le uova e mescolare velocemente. Mettere due padellini da crêpes di circa 15 cm di diametro sulla fiamma dopo averli unti con qualche goccia di olio spalmata bene su tutto il fondo con della carta casa. Versare un mestolino di composto e fare in modo che copra bene tutto il padellino. Far cuocere qualche minuto, girare dall’altra parte aiutandosi con una paletta. Procedere fino a consumare tutto il composto. Coprire le crêpes con uno strofinaccio o un piatto fondo per mantenerle calde.

A questo punto comporre il piatto finale. Mescolare qualche cucchiaio di ricotta con un po’ di olio fino a renderla cremosa (volendo, aggiungere un po’ di origano). Mettere su ogni mini crêpe qualche fettina di zucchina marinata, aggiungere un cucchiaino di ricotta e chiudere le crêpes a portafoglio o arrotolarle.

Servire con qualche fetta di pane integrale leggermente tostato e un’insalata verde (o verde e carote) oppure con zucchine grigliate (magari ne grigliate qualcuna in più all’inizio) . In questo modo si otterrà un pasto completo, saporito e che farà pure bella figura.

Per concludere, si tratta di un piatto fresco, leggero e adatto ad una cena estiva, così come ad un aperitivo in terrazza.

Condividi questo articolo!

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *