Torta di zucca con pinoli e mandorle

13 Ott, 2017 da

torta di zuccaChi mi conosce sa che sono una fan della zucca: la userei davvero in qualsiasi ricetta, dolce o salata che sia. Visto che con la stagione ci siamo, ecco una ricetta molto semplice da realizzare e senza glutine, oltre che – come sempre – buona. La fonte è l’evergreen Cucina Naturale.

Ingredienti (per 8 persone)

250 g di zucca, 250 g di mandorle tritate, 200 g di zucchero di canna, 3 uova, una manciata di pinoli, una manciata di uvetta sultanina, un bicchierino di rum, un limone, un pezzetto di vaniglia, cannella in polvere, zucchero a velo, olio di girasole

Preparazione

Mettete a rinvenire l’uvetta in acqua e rum per almeno un quarto d’ora. Sbucciate, private dei semi e grattugiate la zucca. Tritate le mandorle con il mixer fino a ridurle in poltiglia. Ricavate un cucchiaio raso di scorza grattugiata del limone. Amalgamate con cura la zucca, le mandorle, le uova e lo zucchero.

Aggiungete i pinoli e l’uvetta asciugata. Profumate con la scorza grattugiata, un pizzico di cannella e i semini usciti della stecca di vaniglia una volta incisa.

Trasferite il composto in una teglia precedentemente unta. Cuocete e 35-40 minuti in forno caldo a 180° C e servite a temperatura ambiente. Potete decorare la torta con dello zucchero a velo o con qualche pizzico di cannella in polvere.

La zucca è una vera miniera di sostanze utili alla salute, primo fra tutti il betacarotene, antiossidante responsabile della sua colorazione arancione. E’ anche ricca di sali minerali quali ferro, potassio e calcio. La zucca aiuta, inoltre, a mantenere la pelle giovane, previene le rughe, combatte i radicali liberi e aiuta le funzioni intestinali.

In dietetica cinese la zucca tonifica il qi, ha un sapore dolce e si dirige direttamente ai due sistemi funzionali del centro, lo Stomaco e la Milza. Proprio per la sua capacità di tonificare il qi, è utilizzata nella dietetica cinese in caso di astenia, stanchezza fisica o denutrizione, inoltre in modo poco specifico per problemi digestivi che hanno a che fare con una debolezza di Milza e Stomaco.

Oltre al sistema funzionale di Milza e Stomaco, la zucca esplica i suoi preziosi effetti anche sul sistema funzionale di Polmone. In questo caso la zucca è utilizzata per espellere il catarro (tan), e cioè quando le vie respiratorie sono piene di muco e si manifesta una tosse grassa con espettorato. E’ anche indicata in caso di tosse, dispnea o asma, anche quando il muco non è eccessivo.

Per approfondimenti consiglio la lettura dell’interessante articolo sulla zucca della mia insegnante di dietetica cinese Karin Wallnoefer.

Condividi questo articolo!

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.