Dessert di mango e yogurt di soia

17 Gen, 2016 da

dessert mangoIn questa giornata grigia avevo proprio voglia di un “piccolo sole”. Così ho guardato in frigo e ho trovato un mango maturo al punto giusto e dello yogurt di soia. In questo modo è nata questa crema di mango e yogurt. Veloce, solare, sana e, soprattutto, BUONA! Incidentalmente, il mango contiene anche una grande quantità di betacarotene, un antiossidante in grado di contrastare l’azione dei radicali liberi, principale causa dell’invecchiamento cellulare.

Come tutta la frutta tropicale sarebbe meglio consumarla nei paesi di origine, ma, dato che la vedo un po’ dura – quanto meno a breve – limitiamoci ad un suo uso saltuario, facendo attenzione ad acquistare possibilmente frutti biologici o almeno FairTrade e al punto giusto di maturazione.

Come nella migliore delle cucine casalinghe, le dosi sono a occhio…

Ingredienti

Un mango maturo, tre cucchiai di yogurt di soia (magari anche alla vaniglia naturale), un cucchiaio di miele di acacia, cannella in polvere, qualche noce

Preparazione

Sbucciare e tagliare a pezzi il mango mettendolo in un contenitore adatto per essere frullato, aggiungere lo yogurt di soia, il cucchiaio di miele e cannella a piacere. Frullare fino a rendere denso il tutto. Versare in coppette singole e mettere un po’ in frigorifero a rassodare. Prima di servire spezzettare sopra grossolanamente alcune noci e magari qualche cubetto di mango tenuto da parte. Non servire freddo da frigo, soprattutto in questa stagione

Il mango è particolarmente indicato in estate. Si può comunque consumare saltuariamente anche nella stagione attuale per la ricchezza di vit. C e vit. A che aumentano la resistenza delle cellule agli attacchi esterni, soprattutto a carico dell’apparato respiratorio e aiutano  il mantenimento in salute delle mucose di tale apparato.

Il mango è anche un frutto energizzante indicato durante le convalescenze perché, oltre alle vitamine citate, contiene diversi oligoelementi (potassio, zolfo e magnesio) utili in caso di stanchezza.

Condividi questo articolo!

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.