Paté di ceci sedano rapa e pomodori secchi

18 Ott, 2017 da

patè di ceciVolete portare in ufficio o in gita un panino e desiderate un companatico vegetariano e sano? State organizzando un happy hour? Volete un patè veg da servire come antipasto che sia buono e rapido da preparare? Continuate a leggere questa ricetta, provatela e poi mi direte…

Ingredienti (per 4 persone)

200 g di ceci in scatola sciacquati e scolati, 150 g di sedano rapa, 6 pomodori secchi, una cipolla bianca, un cucchiaino di prezzemolo tritato, mezzo limone, olio extravergine d’oliva, sale.

Preparazione
Pelate la fetta di sedano rapa e tagliatela a dadini bagnandola subito con poco succo di limone per non farla annerire, quindi cuocetela a vapore per 10 minuti scarsi.

Tritate finemente la cipolla e rosolatela con quattro cucchiai d’olio a fuoco medio-basso per 10 minuti circa facendola imbiondire bene; a questo punto aggiungete i ceci, lasciateli insaporire per altri 5-10 minuti e levate dal fuoco.

Frullate il sedano rapa con i ceci trifolati e infine controllate il sale. Completate col prezzemolo e i pomodori secchi ridotti in dadini molto piccoli.

Disponete il patè in quattro piccole ciotole e servitelo con tartine di pane integrale o di segale.

I ceci, probabilmente il più antico legume consumato dall’uomo, sono di antica origine asiatico-mediterranea. Sono tra i legumi più digeribili: adatti quindi anche all’alimentazione dell’infanzia. Hanno un buon equilibrio  energetico, sono ricchi di vitamina A, calcio,  ferro, fosforo, magnesio e potassio e fibre. Contengono anche vitamine C e B. Adatti, per le saponine (sostanze antiossidanti) che contengono, agli ipertesi e agli obesi. Sono utili anche per gli uricemici e consigliati per combattere il colesterolo alto, stimolano la diuresi. Sono indicati, infine, per le parassitosi intestinali e per l’insufficienza digestiva. Richiedono un lungo ammollo in acqua (anche più di 24 ore: ma non abbiate paura di arrivare anche a 48, naturalmente cambiando l’acqua).

 

Condividi questo articolo!

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *