Involtini saporiti di melanzane

28 Ago, 2014 da

involtini melanzane2Possiamo approfittare delle ultime melanzane di stagione per preparare un antipasto sfizioso e saporito che può diventare anche una conserva da assaporare nei mesi a venire se messo adeguatamente sott’olio e fatto poi sterilizzare il vasetto.

 Ingredienti

Un paio di melanzane tonde belle grosse, pomodori secchi, capperi sotto sale (meglio se di Pantelleria), tonno in scatola al naturale, peperoncino, aglio, aceto, origano, olio extravergine d’oliva

Preparazione

Lavate e tagliate a fette spesse le melanzane, quindi disponetele in uno scolapasta, cospargetele con del sale grosso e lasciatele riposare per una mezz’ora almeno con un peso sopra. Nel frattempo dissalate molto bene i capperi, sciacquate il tonno dalla sua acqua di conservazione, asciugatelo e sminuzzatelo, fate quindi rinvenire per dieci minuti i pomodori secchi in acqua calda e aceto, quindi asciugateli e triturateli. Spelate uno o due spicchi di aglio e tritateli.

Mescolate in una terrina tutti questi ingredienti, unitamente ad un po’ di origano a piacere e ad un po’ d’olio extravergine d’oliva.

Nel frattempo avrete messo a bollire in una pentola dell’acqua con quattro cucchiai di aceto.

Sciacquate le fette di melanzane e buttatele per qualche minuto nell’acqua bollente acidulata. Non devono disfarsi, ma rimanere belle compatte. Tiratele fuori e tamponatele con della carta da cucina.

Su ogni fetta di melanzana disponete una cucchiaiata di composto saporito e richiudete creando un involtino che fermerete con uno stuzzicadenti attraverso il quale avrete fatto passare una foglia di basilico.

Disponete quindi gli involtini in un piatto da portata e irrorateli con olio extravergine di oliva. Lasciateli riposare al fresco e servite su un letto di insalata, magari accompagnati da bruschette di pane integrale tostato, leggermente sfregato di aglio.

Che ne dite? Come saluto all’estate (per chi l’ha vista, logicamente) non mi sembra niente male. Ricordate infatti che il tempo delle melanzane è quasi andato, altri ortaggi sta già preparando la nuova stagione. Mi raccomando di preferire sempre questi, di stagione, e di lasciare quindi zucchine, peperoni e melanzane al prossimo anno!

 

 

Condividi questo articolo!

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *